Dall’Irlanda: due casi a confronto

Posted by Redazione 30 gennaio 2013 0 Comment 2005 views

Paul Begley, proprietario di una nota società di frutta e verdura dell’Irlanda, la Begley Brothers Ltd, nell’Ottobre del 2007 è stato indagato per evasione fiscale dagli ufficiali della Dogana del Porto di Dublino. Begley, con un escamotage, ha evitato di pagare gli elevati dazi doganali d’importazione etichettando l’aglio proveniente della Cina come mele, su quest’ultime, infatti, l’Unione Europea ha previsto dazi doganali d’importazione pari al 9 percento contro il 232 percento previsto sull’aglio. La truffa ammonta a 1.4 milioni di euro. Nonostante l’uomo abbia collaborato con la giustizia documentando volontariamente tutte le tasse evase e nonostante la condanna massima prevista per questo tipo di trasgressione sia di 5 anni, Begley è stato condannato dal Giudice Martin Nolan a sei anni di prigione più il pagamento dell’intero importo evaso.

 

Sempre in Irlanda, il 3 Ottobre del 2010, Anthony Lyons (51), proprietario di una compagnia aerea, ha aggredito sessualmente una giovane donna (27). Dopo numerose smentite, l’uomo ha confessato l’abuso ma lo ha giustificato dando la colpa ad una combinazione di alcool, medicinali per il colesterolo e sciroppo per la tosse che gli hanno creato una ‘irresistibile spinta’, come lui stesso lo ha definito. Smentita tale giustificazione da parte della giuria, il Giudice Desmond Hogan lo ha condannato al pagamento di €75.000 e a sei anni di prigione. Di questi sei anni, però, il Giudice ne ha sospesi 5 e mezzo basandosi su diverse ragioni, quali: il buon comportamento che il Signor Lyons aveva avuto fino a quel momento e l’aver espresso rimorso per il comportamento tenuto. Anthony Lyons, condannato a sei anni di prigione per aver aggredito e umiliato una giovane donna alla fine trascorrerà dietro le sbarre solo sei mesi.

La Redazione, Milano

Fonti:

www.aivm.it

The Journal.ie

The Independent.ie

The Irishtimes.com

The TV3.ie

The Block the Robber.com

 

 

 

Write Your Comment

Direttore Responsabile

Alex Guzzi

Alex Guzzi, giornalista pubblicista, è nato a Milano, dove ha frequentato il liceo classico e la facoltà di scienze agrarie. Traduttore dall’inglese e già autore di manuali tecnici, ha iniziato l’attività giornalistica nel 1991...

Continua a leggere >  

  • Italo

    Un cittadino " disperato ",che ha subito ingiustam …

  • Carlo Massone

    vedi su Google con Impegno (( Carlo Masone 1951 P. …

  • violet rouet

    Io metto in conto che spesso risponde la loro segr …

  • Vincenzo Cama

    ritengo che il diffondere corrette informazioni a …

Collabora con noi

Labruttitalia è un giornale aperto alla collaborazione di tutti i cittadini, nel senso che chiunque può inviare materiali e vederli pubblicati se coincidenti con gli obiettivi della testata stessa...
Invia la tua richiesta per collaborare con noi >

Contributi Video

Error type: "Bad Request". Error message: "Bad Request" Domain: "usageLimits". Reason: "keyInvalid".

Did you added your own Google API key? Look at the help.

Check in YouTube if the id PLABh2jr343aKJgZRaDQhyGCJfaId8NJRc belongs to a playlist. Check the FAQ of the plugin or send error messages to support.